Convegno: Le Compagnie di Assicurazione al tempo di Covid 19 – 15 settembre 2020

Cari colleghi vi informo che Itinerari Previdenziali, Centro Studi Alberto Brambilla, ha segnalato l’appuntamento virtuale in oggetto, di sicuro interesse per i nostri iscritti.
Nel corso dell’incontro si discuterà del ruolo fondamentale delle Compagnie d’Assicurazione chiamate, alla luce dell’esperienza pandemica, ad alcune importanti sfide per innovare e sostenere il welfare privato di domani.
Per partecipare al convegno è necessario iscriversi tramite modulo online entro il 14 settembre. 
Gli iscritti riceveranno il link per assistere al convegno in streaming il giorno precedente.
Credo che questa sia un’ottima occasione per far conoscere, non solo ai nostri iscritti, l’iniziativa promossa da FIDIA e da tutte le Federazioni aderenti a CIDA.
Vi rammento che CIDA sostiene alcune iniziative di Itinerari Previdenziali, nello specifico:
1) La pubblicazione del rapporto sul bilancio del sistema previdenziale;
2) La pubblicazione del rapporto sulla dichiarazione dei dei redditi ai fini Irpef.
In merito a quest’ultimo rapporto si sta organizzando un evento online per il prossimo 8 ottobre, il cui programma è in preparazione.
Come sempre vi terremo informati.
Cari saluti
Gianfranco Bennati
Presidente FIDIA

Pensioni: CIDA, le proposte dei manager per riequilibrare la previdenza

Cari Colleghi
Vi allego il comunicato stampa riguardante le proposte sull’argomento in oggetto presentate dal Presidente di CIDA, Mario Mantovani al tavolo di confronto con il ministro del lavoro, Nunzia Catalfo.
Come potrete leggere  CIDA è ed è stata molto critica nei confronti di quota 100 e, possiamo aggiungere, con riferimento al nostro settore, che se ne sono avvalse per lo più le imprese  per sfoltire il numero dei dirigenti accelerandone  l’ andata in pensione, piuttosto che sostenere il principio della libertà di scelta.
In ogni caso quota cento andrà ad esaurirsi col 2021, per cui si è ritenuto di formulare una serie di proposte ben evidenziate nel comunicato, come, fra le altre l’abolizione del vincolo degli anni per accedere al pensionamento anticipato, con decurtazione proporzionale della pensione, ma con la possibilità di cumulare redditi da pensione e da lavoro, oggi preclusi dalla normativa vigente.