CIDA agli Stati Generali dell’Economia – resoconto

Cari Colleghi Dirigenti

Come auspicato, dopo la Maratona con i Manager, che ha avuto ampia risonanza sui media nazionali, il Governo ha voluto incontrare anche una nostra rappresentanza.

Ieri, il Presidente di CIDA, Mario Mantovani, ha partecipato agli “Stati Generali dell’Economia” presenti il Presidente Conte, le ministre Azzolina, Dadone e Catalfo ed i ministri Boccia e D’Incà.

Ad inizio lavori il Presidente Conte ha sottolineato la necessità di affrontare con piglio nuovo questa situazione anomala, per la quale sono state stanziate risorse che nessun Governo precedente  ha mai avuto a disposizione.

A suo avviso l’incontro con tutte le componenti della società italiana si rende necessario per effettuare un cambiamento profondo del Paese: il confronto serve a trasformare la sfida in un’opportunità.

Ha quindi presentato il piano “Progettiamo il rilancio” (vedi allegato), ed ha chiesto ai presenti di predisporsi al dialogo, di essere partecipi del progetto, di fornire suggerimenti concreti per arricchirlo e definirlo meglio e per declinare le priorità.

Il Presidente Mantovani, nel suo intervento (vedi allegato), ha sottolineato come il Governo abbia agito in modo condivisibile nella prima fase dell’emergenza e come, invece, abbia poi gestito male la fase della ripartenza.

Ha evidenziato l’ottimo lavoro svolto dai medici del SSN e ambulatoriali, dai dirigenti scolastici e da tutti i dirigenti privati che hanno dato risposte rapide che hanno consentito al Paese di reagire prontamente all’emergenza.

Ha criticato l’eccessiva proliferazione di norme, il contrasto con le Regioni e l’Europa, l’assenza di chiarimenti e di confronto con quelle parti sociali rappresentative delle figure manageriali che hanno sostenuto i servizi e le attività pubbliche e private.

Ha quindi toccato argomenti più puntuali come smart working, turismo ed agricoltura, PA, investimenti in infrastrutture digitali presentando i suggerimenti e le proposte condivisi con le Federazioni che fanno parte di CIDA.

In conclusione del suo intervento, ha fatto presente che CIDA, attraverso le professionalità rappresentate, può fornire le competenze operative necessarie per la messa a punto del Piano presentato e per l’attuazione dello stesso.

 

Un caro saluto

 

Gianfranco Bennati                                                                             

Presidente FIDIA

Roma, 16 giugno 2020